lunedì 11 luglio 2016

Recensione: Wolf. La ragazza che sfidò il destino.

  
Titolo: Wolf. La ragazza che sfidò il destino.
Autrice: Ryan Graudin
Editore: De Agostini
Prezzo: 14,90
eBook: 6,99
Trama: E' il 1956 e l'alleanza tra armate naziste del Terzo Reich e l'impero giapponese governa gran parte del mondo. Ogni anno, per celebrare la Grande Vittoria, le forze al potere organizzano il Tour dell'Asse, una spericolata e avvincente corsa motociclistica che attraversa i continenti collegando le due capitali, Germania e Tokyo. Il premio in palio? Un incontro con il supersorvegliato Furher, al ballo del Vincitore. Yael, una ragazza sopravvissuta al campo di concentramento , ha visto troppa sofferenza per rimanere ancora ferma a guardare, e i cinque lupi tatuati sulla sue pelle le ricordano ogni giorno le persone che ha amato e che le sono state strappate via. Ora la Resistenza le ha dato un'occasione unica: vincere la gara, avvicinare Hitler...e ucciderlo davanti a milioni di spettatori. Una missione apparentemente impossibile che solo Yael può portare a termine. Perchè, grazie ai crudeli esperimenti a cui è stata sottoposta, è in grado di assumere le sembianze di chiunque voglia. Anche quelle di Adele Wolfe, la Vincitrice dell'anno precedente. Le cose però si complicano quando alla gara si uniscono Felix, il sospettoso fratello di Adele, e Luka, un avversario dal fascino irresistibile...



Cosa ne penso???

La protagonista di questo romanzo è Yael, una ragazza ebrea di 17 anni, una SOPRAVVISSUTA. 
Da bambina riesce a evadere dal campo di concentramento in cui era rinchiusa prendendo le sembianze di un'altra bambina. Esatto, prendendo le sembianze. Perchè Yael ha il potere di cambiare aspetto in seguito agli esperimenti dolorosi e atroci che il dottore del lager ha eseguito su di lei.

Qualsiasi cosa si annidasse dentro di lei era nuovo. Rivoluzionario.

 Tuttavia è in grado solo di prendere l'aspetto di persone del suo stesso sesso e non di quello maschile. Viene salvata dalla Resistenza con cui si alleerà per attuare la sua vendetta e rivendicare le persone che le sono state strappate via dal governo distorto del Terzo Reich, capeggiato dal tiranno dei tiranni, Adolf Hitler.  La sua missione è quella di sostituire e prendere le sembianze di Adele Wolfe, la vincitrice dell'anno precedente, per partecipare al famoso Tour dell'Asse, una competizione che si svolge in motocicletta tra le principali città tedesche. Il suo obiettivo è quello di conquistare il primo posto e ballare con il Furher, per poi ucciderlo davanti alle telecamere e porre fine così al suo regno di terrore e crudeltà. Tuttavia in questa marcia non è da sola, infatti ci sono Felix Wolfe, il fratello gemello di Adele e Luka Lowe, che sembra abbia avuto un trascorso con Adele che Yael ignora e che risveglia in lei sentimenti mai provati.

Pensava di essere pronta per quella missione. Pronta a tutto. Ma non a questo. Non alle relazioni. In quelle non poteva fingere.

 Questi due concorrenti all'inizio sembrano ostacolarla ma alla fine si riveleranno due validi alleati, riservando non poche sorprese. Non dimentichiamoci i cinque lupi tatuati sul suo braccio che le ricordano ogni giorno di non dimenticare mai, di rivendicarli, di continuare a lottare per arrivare in fondo alla sua missione.

I tradimenti e le pugnalate sono dietro l'angolo. E' un romanzo ricco di suspense e di flashback che rendono avido il lettore di sapere di più riguardo al passato di Yael.

 Sono rimasta piacevolmente colpita da questa lettura alternativa, un miscuglio di storia e fantascienza e la consiglio vivamente!
Voto: 5





2 commenti:

  1. nutro gran curiosità per questo libro, per l'ambientazione e per il tipo di protagonista, spero di leggerlo presto!!

    RispondiElimina